Analisi in sala operatoria

Il controllo degli impianti di somministrazione dei gas anestetici garantisce la protezione ottimale degli operatori di sala operatoria e la corretta gestione degli impianti stessi. Per questo motivo l’ex ISPESL (Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza sul Lavoro, ora INAIL) ha disposto apposite procedure di indagine volte alla prevenzione dell’esposizione professionale ai gas anestetici, caratterizzati da effetti neurotossici acuti e a lungo termine.

Veram effettua, con proprio personale e strumentazione i controlli di esposizione a gas anestetici in sala operatoria in applicazione delle suddette linee guida ISPESL (ora INAIL) di novembre 2009. Il servizio è attualmente prestato a circa 500 sale operatorie in Toscana, Emilia, Lazio, Sardegna, Puglia, Lombardia e Veneto. La società interviene inoltre nei processi di validazione e manutenzione straordinaria delle sale per verificare l’efficacia degli impianti previsti. Sono state inoltre maturate l’esperienza e le competenze che ci permettono di effettuare test di validazione di camere bianche secondo la farmacopea e le norme della serie UNI EN ISO 14644.

AllegatoDimensione
Veram Sale Operatorie170.97 KB
Veram Recovery Time172.55 KB
Veram Classificazioni ISO176.08 KB